Base di conoscenza

Questo articolo è stato prodotto utilizzando la traduzione automatica.

2FA: autenticazione a due fattori

JT
Jenny Takahara, 4 giugno 2024
Nota: A causa di protocolli diversi, l'autenticazione a due fattori di Pipedrive non può funzionare insieme alla funzione "Accedi con Google" o alla funzione single-sign-on dei piani Advanced, Professional, Power ed Enterprise. Suggeriamo che la tua azienda scelga l'opzione che meglio si adatta alle proprie esigenze di sicurezza.

Il tuo account Pipedrive contiene informazioni preziose che rendono efficace il funzionamento della tua attività, quindi è necessario proteggerlo sempre.

Per proteggere il tuo account utente Pipedrive, ti consigliamo di attivare la funzione di verifica del login a due fattori di autenticazione all'interno di Pipedrive.

Per accedere all'autenticazione a due fattori, vai a Preferenze personali > Password e login > Autenticazione a due fattori (2FA) e abilita la funzione per il tuo account utente in Pipedrive.

Una volta attivata, l'accesso a Pipedrive richiederà l'invio di un'email all'indirizzo email che utilizzi per accedere a Pipedrive con un link di verifica che ti consentirà di accedere al tuo account Pipedrive.

Devi aprire il link di verifica da un applicazione email nativa, come Gmail, Microsoft Outlook, ProtonMail, ecc. Quella stessa email ti fornirà informazioni su dove è avvenuto quel login verificabile nel mondo.

Se noti che le informazioni presentate lì non corrispondono al tuo tentativo di accesso, ti consigliamo di cambiare le tue credenziali di accesso, poiché qualcuno potrebbe tentare di accedere al tuo account.

Nota: L'autenticazione a due fattori può essere utilizzata tramite l'applicazione mobile, tuttavia, deve essere configurata nell'applicazione web. Una volta impostata l'autenticazione a due fattori sull'account, verrà inviata un'email di verifica quando effettui il login tramite l'applicazione mobile, proprio come avviene quando fai il login tramite l'applicazione web.
Questo articolo è stato utile?

No

Articoli correlati

Desideri rivolgere qualche domanda?

Contattaci