Base di conoscenza

Argomenti
Come configurare il passaggio “Attendi condizione”
Esecuzioni in sospeso
Cronologia esecuzione

Questo articolo è stato prodotto utilizzando la traduzione automatica.

Automazioni: attesa della condizione

YS
Yssel Salas, 22 febbraio 2024
Nota: La funzione di automazione è disponibile solo nei piani Advanced e superiori.

Quando si crea un'automazione, si inizia sempre scegliendo un evento trigger e un'azione. Il passo “aspetta condizione” ti permette di eseguire un'azione entro un determinato periodo di tempo, purché soddisfi le condizioni che hai definito.

Diamo un'occhiata ad alcuni esempi per capire meglio questo concetto:

  • Invia un'email quando viene creato un affare e, non appena l'email viene risposto, viene inviata un'altra email. Se l'email non viene risposto entro tre giorni, allora l'automazione si interromperà.

  • Crea un'attività e, non appena l'attività viene contrassegnata come “Fatto”, crea un'altra attività di follow-up. Se l'attività non viene contrassegnata come “Fatto” entro una settimana, allora l'automazione si interromperà.


Come configurare il passaggio “Attendi condizione”

Inizia a creare il tuo flusso di lavoro come fai di solito. Se hai bisogno di aiuto, puoi consultare la nostra guida alle automazioni qui.

Nel tuo flusso di lavoro, devi avere quanto segue:

  • Trigger > Condizione trigger > Azione

Dopo aver aggiunto i passaggi sopra, sarai in grado di aggiungere il passaggio attendi condizione.

Una volta cliccato, dovrai definire le condizioni per questo passaggio che devono essere soddisfatte prima che l'automazione passi al passaggio successivo.

Nota: Gli utenti del piano Avanzato possono aggiungere fino a tre passaggi “attendi condizione” per automazione. Gli utenti del piano Professionale e superiori possono aggiungere fino a dieci passaggi per automazione.

Eventi

L'evento ti permetterà di selezionare un trigger o un'azione - con le rispettive condizioni - disponibili nei passaggi precedenti.

Puoi aggiungere un passaggio di attesa per le seguenti azioni:

  • Persona
  • Organizzazione
  • Trattativa
  • Lead
  • Email
  • Attività
  • Progetto

Limiti di tempo

Il limite di tempo ti permetterà di inserire un intervallo di tempo specifico fino a quando l'evento e le condizioni vengono controllati. Puoi selezionare uno degli intervalli di tempo predefiniti dal menu a discesa o impostare una durata personalizzata per una maggiore granularità.

Nota: Puoi impostare un massimo di sette giorni per passaggio. L'automazione si fermerà se il limite di tempo scade senza soddisfare le condizioni. Scopri di più sulle condizioni di automazione in questo articolo.

Dopo aver salvato il passaggio attendi condizione, puoi continuare ad aggiungere altri passaggi.

Nello screenshot sopra illustriamo che, una volta che l'email è stata risposta per la prima volta, l'automazione passerà al passaggio successivo nel flusso di lavoro. Questo avverrà solo se le condizioni vengono soddisfatte entro un massimo di tre giorni.

L'esecuzione dell'automazione apparirà come in attesa finché le condizioni non sono soddisfatte o il tempo non è scaduto.


Esecuzioni in sospeso

In questo mondo in continua evoluzione, potresti attivare un flusso di lavoro con un passaggio in attesa di condizione con un limite di tempo di 7 giorni, ma poi potrebbe cambiare il contesto, o creare un flusso di lavoro con il template email sbagliato. In tal caso, sarà necessario aggiornare la configurazione dell'automazione per rispettare la nuova realtà.

In questo caso, se modifichi un flusso di lavoro attivo e poi lo risalvi, dovrai decidere se le esecuzioni in sospeso in questo passaggio debbano essere mantenute o cancellate.

Se hai bisogno di disattivare un'automazione, devi anche decidere se mantenere le esecuzioni attuali o cancellarle completamente.

Nota: Le esecuzioni in sospeso possono essere cancellate singolarmente dalla sezione Cronologia.

Cronologia esecuzione

La funzione di storico automazione ti consente di visualizzare un registro delle azioni eseguite dalla tua automazione. Per il passo attesa condizione ci sono tre stati di esecuzione disponibili.

In attesa

Questo stato appare quando il passaggio è entro il limite di tempo specificato ma le condizioni non sono state soddisfatte.

Successo

Questo stato appare quando il passo attesa condizione è eseguito, poiché le condizioni sono state soddisfatte entro il limite di tempo specificato.

Scaduto

Questo stato appare quando l'automazione viene interrotta, poiché il limite di tempo è scaduto e le condizioni non sono state soddisfatte entro il limite di tempo specificato.

Per saperne di più sulla funzione di storico automazione consulta questo articolo.

Questo articolo è stato utile?

No

Articoli correlati

Desideri rivolgere qualche domanda?

Contattaci